About

Ogni singola foto è la rappresentazione personale di una porzione del mondo che ci circonda, sempre influenzata dalla propria sensibilità, cultura, esperienze, carattere, stato d’animo.

Nelle parole di Ferdinando Scianna: “Una fotografia non è creata dal fotografo. Quello che i fotografi fanno è semplicemente aprire una piccola finestra e catturarla. Il mondo allora scrive se stesso sulla pellicola. L’azione del fotografo è più vicina al leggere che allo scrivere. I fotografi sono i lettori del mondo.

In questo senso la rappresentazione che si realizza con la fotografia e il modo con cui si guarda al di fuori è allo stesso tempo una visione personale del fotografo su cosa ci circonda e  una proiezione del proprio io.

In queste pagine ho pubblicato alcuni progetti fotografici personali (Projects) e altri Appunti di viaggio (Travel notes).

Antonio Di Bacco

——————————————————————

Each single picture is a subjective frame enclosing a portion of the world around us and it is always bound to be under the influence of emotions, culture, experiences, temper and mood.

In the words of Ferdinando Scianna: “A photograph is not created by a photographer. All photographers do is just to open a little window and capture it. The world then writes itself on the film. The act of the photographer is closer to reading than it is to writing. They are the readers of the world.

So the representation which comes true through photography and the way to look outside is in the meantime both a photographer’s personal vision of what surrounds us and and a projection of his own self.

In these pages I published some personal photo Projects and a few Travel notes, but a little bit of me as well.

Antonio Di Bacco